STAY HIGH

Usa, in 3 stati liberalizzata la Cannabis per scopi ricreativi

Negli Stati Uniti d’America prende sempre più piede il possesso e il consumo legale “a scopi ricreativi” di marijuana. L’Alaska, da due giorni, è diventato il terzo stato a legalizzare l’uso di marijuana insieme al Colorado e allo stato di Washington.



Negli Stati Uniti d’America prende sempre più piede il possesso e il consumo legale “a scopi ricreativi” di marijuana. L’Alaska, da due giorni, è diventato il terzo stato a legalizzare l’uso di marijuana insieme al Colorado e allo stato di Washington. In Alaska era consentito l’utilizzo della marijuana a scopo terapeutico dal 1998. Ora, dopo il referendum dello scorso novembre, oltre alla coltivazione, è consentito il possesso, il consumo e il trasporto di circa 30 grammi, a patto che si abbiano almeno 21 anni di età. E’ in discussione una proposta per la creazione di un organismo specifico di controllo cui seguirà la creazione di un mercato regolamentato con il rilascio delle prime licenze per la vendita. In casa si possono avere al massimo 6 piante, non si può guidare dopo aver fumato, non si può spacciare, non si può consumarla in pubblico. Le pene previste per chi non rispetta le regole vanno da una semplice multa di circa 100 dollari fino all’arresto. Secondo alcune previsioni, l’Alaska guadagnerà otto milioni di dollari dalla vendita della marijuana attraverso le tasse nel primo anno di liberalizzazione. Anche nello stato di Washington, da oggi, è consentito l’uso della Cannabis a scopo ricreativo. Residenti e visitatori in città sopra i 21 anni potranno avere fino a 56 grammi di cannabis e anche coltivare sei piante a casa. L’acquisto e la vendita e fumare in pubblico rimangono illegali. In Italia, in Toscana, alcune strutture mediche hanno iniziato a adoperare marijuana nell’ambito di alcune terapie contro il dolore. In questi casi, la Cannabis non viene fumata ma somministrata tramite decotti e assaporata come una qualsiasi tisana. E’ ideale, in questi casi, per cefalee e insonnia. Secondo i primi dati clinici, ha il vantaggio di non creare assuefazione e ha scarsissimi effetti collaterali rispetto ai farmaci tradizionali.

Fonte: direttanews.it

Tratto da Informazione in un click

Nessun commento:

Item Reviewed: Usa, in 3 stati liberalizzata la Cannabis per scopi ricreativi Rating: 5 Reviewed By: Informazione in un click