STAY HIGH

Esperienza Fan: Semi di Anadenanthera‏


Esperienza di un nostro Fan con i semi di Anadenanthera‏, usata storicamente dagli antichi popoli sudafricani.

I Esperienza
"Ho deciso di raccontarvi quest'esperienze. Mi scuso per la confusione e il fatto che non mi ricordi tutto siccome sono passati diversi mesi...

Era la prima volta, ed aravamo io ed un mio amico, li avevamo appena presi, seguendo la ricetta classica delle popolazioni sud americane, li tostammo e macinammo fino a che non diventarono una polvere prevalentemente marroncina ma con alcune parti parti nere (un nostro errore fu di non togliere la buccia). 
Io mi feci una piccola striscia mentre al mio amico non piacendo l'idea di sniffare, fece una mista col tabacco e ce  lo fumammo col bong.
Iniziai a sentirmi felice, sentivo il corpo ma soprattutto le gambe molto pesanti (un po' come quando si fuma) e molto caldo, soprattutto alla testa. 

Volevo effetti più potenti quindi mi feci un'altra striscia, poco dopo ero felicissimo, non ridevo non ne avevo bisogno ero completamente in pace con me stesso e col mondo, pensavo che ridere avesse potuto disturbare qualche d'uno, ero convinto che ci fosse un insetto (abbastanza grosso) che girava per la casa ma non mi spaventava ne infastidiva, mi era indifferente, eppure mi rendeva felice perché era la prima volta che provavo qualche cosa che non fosse erba o alcool... E mi piaceva. 
Ci fumammo un'altro bong e ci mettemmo a guardare la televisione, non mi ricordo cosa guardammo, mi ricordo solo che ero sdraiato sul divano in posizione fetale abbracciato a un cuscino, mi sentivo ultra protetto, pensavo che nulla avrebbe potuto farmi del male. 
Passata un'ora dal nostro ultimo bong, il mio amico andò via (non so se o cosa abbia provato quella volta). Dopo 2 ore circa dall'ultimo bong ero tornai normale."

II Esperienza
"La seconda esperienza che voglio raccontare parla di un giorno mentre ero a casa da solo, ormai li conoscevo bene, era passato un mese e mezzo credo dalla prima volta, mi feci alcune strisce una dopo l'altra e continuai a starnutire per un minuto circa( per via dell'errore che avevamo fatto preparandoli), iniziai a sentirmi felicissimo e avevo caldissimo. 
Mi sdraiai nel letto e spensi la luce, vedevo che tutto aveva dei puntini bianchi e mi accorsi che tutto era in fiamme che non illuminavano l'ambiente però ed erano nere, ma non si consumava nulla perché io non volevo, ero il dio del fuoco. 
Dopo mi accorsi che l'armadio davanti a me che prima bruciava era scomparso e al suo posto c'era il nulla, una parte del soffitto era scomparsa e nonostante sentivo che fuori pioveva, vedevo il cielo stellato e al posto della parete accanto a me vedevo un'autostrada, l'asfalto era colorato con diversi disegni psichedelici coloratissimi che si muovevano e cambiavano forma. 
Continuai ancora per un po' a guardarmi intorno ma ormai stava scendendo e io iniziavo a sentirmi stanchissimo, infatti di li a poco mi addormentai
Direi che è una sostanza non fortissima ma divertente e bella, personalmente non mi ha aiutato a capire ne me ne ciò che mi circonda al contrario di quanto sperassi."

Esperienza Fan anonimo 

Nessun commento:

Item Reviewed: Esperienza Fan: Semi di Anadenanthera‏ Rating: 5 Reviewed By: Paco D. Hefu