STAY HIGH

PERCHE' NO TAV ? (4) - Obiezioni ad alcuni luoghi comuni riguardo alla TAV Torino-Lione

4) “I No TAV sono solo quattro cretini finanziati dalla Benetton S.p.A., che produce autostrade e ci guadagnerebbe soltanto dalla non costruzione del TAV





I No TAV non sono “quattro cretini”, sono persone che hanno preso consapevolezza di ciò che sta avvenendo sul loro territorio, la Val Susa. 

Sono persone che si oppongono ad un progetto sconveniente e non ecosostenibile per la loro comunità, sono persone che vogliono verità e trasparenza sui progetti statali riguardanti la loro terra, sono persone che non vogliono sperpero di denaro pubblico in un momento di difficile crisi in cui i poveri in Italia hanno superato la soglia dei quattro milioni, in cui la scuola, la cultura e la ricerca vengono incessantemente tagliate da tutti i governi che si susseguono nel corso degli anni, in cui la sanità riceve sempre meno finanziamenti e i posti letto vengono eliminati, in cui la credibilità (in particolare per quanto riguarda questo progetto) nei confronti dell’UE viene ritenuta fondamentale. 

Non sono “quattro cretini”, e lo dimostra anche il numero di persone presenti alla manifestazione nazionale contro il TAV in Val Susa del 23 marzo 2013: circa 80mila, con 8 km di corteo (senza peraltro nessuna tensione fra dimostranti e forze dell’ordine). A questa manifestazione hanno aderito uomini, donne, vecchi, bambini, studenti e studentesse, vari gruppi di alpini e vigili del fuoco, molti sindacati, giornalisti, sindaci di alcuni paesi della Val Susa e di altre cittadine francesi nei pressi di Lione. 


Il movimento No TAV si presenta come libero ed indipendente ed è sostenuto principalmente dagli aderenti ai vari progetti proposti dallo stesso. 

Il movimento non è finanziato dalla Benetton S.p.A., la famosa società produttrice di autostrade. Questo perché la sopracitata impresa possiede infatti il 33% delle azioni del gruppo Impregilo, una delle società italiane responsabili del progetto della Torino-Lione

Ora, che senso avrebbe finanziare un gruppo avverso alle proprie idee e ai propri programmi? Potrebbe essere un’interessante teoria solo nel caso tale società non fosse implicata in questo progetto, ma non è così, perciò quest’insinuazione non ha alcun fondamento.




Andrea Redolfi



Fonti:


Presentazione Comitato NoTav - Torino: http://www.notavtorino.org/









Nessun commento:

Item Reviewed: PERCHE' NO TAV ? (4) - Obiezioni ad alcuni luoghi comuni riguardo alla TAV Torino-Lione Rating: 5 Reviewed By: Andrea Red