STAY HIGH

Storia di un Fan...





Ragazzi, ho sedici anni, sono un ragazzo che per lo più sta in solitudine e vuole stare lontano dalle persone, andando a scuola in corriera noto sempre la stessa cosa, cappelli bombati, capelli rasati corti e pantaloni di tuta...tutti uguali, tutte pecore uguali, i media, i poteri forti hanno cambiato in peggio la mia generazione e non solo, tutti un telefono da 400€-500€ che sanno a malapena usare e i genitori si sono ammazzati di lavoro per comprarglielo e magari loro se ne fregano beatamente, io invece mi sto facendo crescere i capelli, per dei futuri dread, ascolto Underground Metal e mi vesto con vestiti vecchi e sporadicamente me ne vado a prendere di nuovi.
I miei genitori mi danno a settimana 15€ ma da quando ho ripreso a fumare, canapa, niente tabacco, ho capito che loro fanno dei sacrifici per darmi anche solo 15€ che io o non accetto o rimetto nel loro portafoglio, quest' estate sono andato a lavorare due settimane, 6 euro all' ora, non male ma avrei preferito anche meno, sapete i soldi hanno iniziato a schifarmi...comunque il senso di ciò per dire che ragazzi viviamo in una società malata, tutti a guardare la scorza di tutti, a me le persone mi evitano e a volte mi escludono anche, sono anche timido di mio ma mi guardano come se non valessi nulla.
Magari mi evitano perché sono un "metallaro satanista" o un "drogato", ma io mi accontento di poco, un sorriso, un grazie, un abbraccio, darei via 15€ per un abbraccio, ma loro, loro cosa sono?
Sono ragazzi viziati che sanno solo giudicare, che seguono idoli che si drogano per davvero e impongono un messaggio negativo verso tutti...
Ragazzi che se vedono uno con i dread, un fratello, iniziano a dargli dietro, oppure a fare gli schifato commentando come se fossero loro i paladini della giustizia, ragazzi che non colgono il senso delle piccole cose, dei piccoli gesti e della maestosità del mondo in cui viviamo, per davvero.
Eppure io grazie alla canapa ho capito che bisogna saper prima ascoltare di giudicare, comprendere e immedesimarci nella situazione, ognuno ha il diritto di scegliere la propria strada.

Un saluto a tutti voi, e un abbraccio, anche se non vi conosco bhe ve lo meritate solo per il fatto di esserci, e non esitate ad abbracciare qualcuno magari sono io e veramente mi fareste un gran bel regalo.
Predicate Pace e Amore.

Un fan



post di Official Sei un Fattone se;.

Nessun commento:

Item Reviewed: Storia di un Fan... Rating: 5 Reviewed By: Paco D. Hefu